A FIRENZE XXV BIENNALE MOSTRA MERCATO INTERNAZIONALE DELL’NTIQUARIATO

Palazzo Corsini ospita le più belle opere d’antiquariato del mondo dal 28 settembre al 7 ottobre

palazzo corsiniLa mostra internazionale dell’antiquariato è stata inaugurata nel 1959 da Mario e Felice Bellini, e da allora rappresenta un contributo importante per mondo dell’antiquariato internazionale.

Prima sede della mostra fu Palazzo Strozzi, ma dal 1997 è l’incantevole scenario di Palazzo Corsini ad ospitare le opere d’antiquariato.

Ad occuparsi dell’organizzazione della mostra dal 2000 è Pier Luigi Pizzi, che ha creato un ambiente luminoso ed elegante, disponendo le opere in perfetta armonia con la struttura architettonica di Palazzo Corsini e realizzando una suggestiva fusione tra le opere di antiquariato e lo spazio che le ospita.

La mostra ogni anno accoglie numerosi espositori, italiani e stranieri, ed inoltre mette a disposizione uno stand collettivo per consentire a tutti coloro che non sono riusciti ad aggiudicarsi uno spazio proprio, di esporre le loro collezioni.

A rilasciare tutti i certificati per la libera circolazione delle opere saranno due commissioni costituite dai più importanti enti che operano nel settore dei beni culturali.
Sono circa quaranta le opere messe all’asta e anche quest’anno, come vuole la tradizione, parte del ricavato sarà  devoluto per il restauro di un’opera d’arte pubblica.

Inoltre quest’anno la biennale si rinnova ed apre una finestra sul presente: infatti tra gli innumerevoli e sicuramente meravigliosi pezzi d’antiquariato, saranno esposte le opere di due galleristi internazionali di arte moderna e contemporanea.

La biennale compie, con questa edizione, il suo 25°anniversario e per festeggiare questo traguardo è stato deciso di pubblicare un volume (comprensivo di cataloghi e fotografie) che racconti la storia di questo evento tanto atteso, non solo dai collezionisti, ma da tutti coloro che amano fantasticare sulle storie raccontate dagli oggetti del passato.

Se volete visitare la mostra e desiderate saperne di più sulla città  di Firenze, cliccate sul sito www.aboutflorence.com

Be Sociable, Share!


Comments are closed.