Gian Lorenzo Bernini artista internazionale

Posted By: About Italy on novembre, 10 2008 in Arte, Da vedere, Exhibitions
Tag:, ,

Dopo il Getty Museum di Los Angeles adesso è la National Gallery of Canada di Ottawa che dal 25 novembre all’8 marzo 2009 dedicherà una mostra ad uno dei più grandi artisti del Barocco italiano: Gian Lorenzo Bernini.

La mostra intitolata “Bernini e la nascita della pittura ritrattistica barocca” prevede l’esposizione di circa 60 opere (15 disegni, 60 sculture, 15 oli) di matrice berniniana, molte delle quali sono prestiti provenienti da vari musei italiani, che fino a questo omento hanno gelosamente custodito i capolavori dell’artista.

L’esposizione, che negli ultimi due mesi ha fatto letteralmente impazzire americani ma soprattutto italiani trapiantati in America, è suddivisa in aree tematiche che ripercorrono in ordine cronologico la produzione dello scultore, mettendo così il visitatore di fronte al suo intero itinerario artistico.

Ma se tutte le opere del Bernini hanno qualcosa da raccontare, l’attenzione dei curatori della mostra e dei visitatori è stata catturata in modo particolare dalla sua produzione di busti. Scultore dei busti per eccellenza, Bernini ha saputo mettere da parte la tradizione che voleva raffigurati solo Papi ed imperatori, omaggiando con la sua arte anche cardinali ed aristocratici.

Tale è l’importanta di questa sua produzione, che una delle opere più ammirate e più valutate di Gian Lorenzo Bernini è il Busto di Papa Urbano VIII, che fa parte della collezione privata del Principe Corsini di Firenze e che solo di recente è stata attribuita al Bernini.

La mostra “Bernini e la nascita della pittura ritrattistica barocca” è tutta tesa alla valorizzazione dell’artista napoletano, che ha fatto del Barocco italiano uno dei periodi più fervidi della storia dell’arte, assicurando così a se stesso e al nostro paese un successo internazionale.

Be Sociable, Share!


Comments are closed.