La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte….Viva Viva la Befana!

Brutta sarà  anche brutta…ma la Befana è buona ed è amatissima e festeggiatissima da tutti!

L’epifania, infatti, è nel nostro paese il momento più divertente di tutte le vacanze natalizie. Diverse da regione a regione e da città  a città  le tradizioni legate all’Epifania sono tantissime, e alcune di queste sono davvero singolari. In alcune città  addirittura i festeggiamenti hanno origini antichissime e sono un vero e proprio evento.

 A Siena (precisamente a Betolle) per esempio avrà  luogo la “XIV Mostra dei Presepi“, ognuna delle 5 contrade del paese dei presepi, allestisce in un angolo del centro storico il proprio presepe e il 6 gennaio, come ogni anno saranno premiate le creazioni più belle.

Rimaniamo sempre in Toscana, a Firenze, beh qui non si può certo rinunciare ad assistere alla alla “Cavalcata dei Magi“, la storica manifestazione che ogni anno il 6 gennaio attraversa “il Paradiso”, la zona cioè tra il Duomo e il Battistero. Durante questo evento molto particolare, legato ovviamente alla tradizione religiosa, ma ricco di elementi folkloristici,  i “Magi”, attraversano il luogo della manifestazione a cavallo e fanno la consegna dei doni, preceduti da un corteo centinaia di persone tra rappresentati del Calcio Storico, Sbandieratori, Gonfaloni etc.
Più di venti anni di tradizione vanta invece “Viva la Befana” la manifestazione nata nel 1986 a Roma, e che chiama a raccolta ogni 6 gennaio

migliaia di persone tra romani e cittadini italiani e stranieri. L’evento è un mix straordinario di elementi religiosi e folkloristici, che regala agli spettatori un programma ricco di musica, giochi e tanto divertimento tra bande musicali e cortei a cavallo tutti rigorosamente abbigliati con i costumi del tempo. Una chicca? Ogni anno i gruppi folkloristici arrivano a Roma da un luogo diverso del nostro paese, quest’anno da Assisi.
Ma ad avere l’assoluto primato dei festeggiamenti in occasione dell’Epifania è senza dubbia la Versilia, una terra straordinaria che vanta una lungo corso di storia e tradizioni. Centro propulsore dei festeggiamenti versiliesi per la Befana sono i piccoli comuni di Camaiore dove il 5 gennaio si terrà  la XXVI Rassegna delle Befane,  Seravezza con la sua magica Casa della Befana, in cui la befana accoglie con tanti doni i più piccoli,  e Forte dei Marmi con la grande Festa della Befana il 6  al Palazzetto dello sport.
Ognuno quindi festeggia come può o come tradizione insegna, ma ci sono ingredienti a cui nessuno può rinunciare per una buona riuscita della festa: musica, divertimento e soprattutto una calza piena di dolci!!!
Non perdetevi l’occasione di chiudere le vostre vacanze natalizie in bellezza e quindi non aspettate a casa la vecchietta con le scarpe tutte rotte…la Befana del 2009 scende in piazza!

Be Sociable, Share!


Comments are closed.