Giorgio de Chirico e i suoi disegni in mostra a Roma

Al Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese è in corso fino al 19 aprile la mostra dedicata al grande genio metafisico: Giorgio De Chirico.

Questo evento fa parte del ciclo di mostre organizzate tra il 2008 e il 2010 intitolato “Immortalità a Giorgio de Chirico”, in occasione della ricorrenza dei 120 anni dalla sua nascita.

Questa mostra è del tutto diversa da quelle dedicate fino a questo momento al pittore in quanto per la prima volta in mostra saranno non i suoi quadri, ma i disegni. La mostra intitolata appunto “La magia della linea. 110 disegni di de Chirico dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico”, mette in esposizione un genere considerato sempre secondario e subalterno alla pittura. Per de Chirico invece il disegno era un genere autonomo, che godeva di un suo prestigio; la linea tracciata sula carta era la libera e spontanea espressione dell’animo umano, in grado di raccontare del suo autore, molto di più di un quadro.

Il primo gruppo di disegni in mostra (6 disegni metafisici) sono un prestito della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. In esposizione potrete trovare anche una raccolta di disegni realistici, le carte del periodo neometafisico ed infine i disegni dedicati al teatro (scene, costumi, etc.) La mostra si presenta dunque come un evento originale, che vede come protagoniste opere fino a qualche tempo fa nemmeno considerate tali.

“La magia della linea. 110 disegni di de Chirico dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico” vi aspetta a Roma presso il Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese, fino al 19 aprile 2009.

Per tutte le informazioni su questo ed i tanti altri eventi nella capitale, visitate il nostro sito www.aboutroma.com.

Be Sociable, Share!


Comments are closed.