Dal Giappone a Lucca: Campionato Italiano di Sudoku

Sabato 7 marzo il Real Collegio di Lucca ospiterà  il IV Campionato Italiano di Sudoku.

Questa particolare competizione che da ormai quattro anni stuzzica l’attenzione e l’abilità di oltre 200 partecipanti è interamente dedicata al gioco più conosciuto del mondo che dal Giappone ha allargato i propri confini ed ha contagiato praticamente tutti.

Nell’estate del 2005 i media non facevano altro che parlare e mandare immagini di gente che sotto lìombrellone non faceva altro che giocare a Sudoku. La gente iniziava praticamente a fare a gara a chi riuscisse a risolvere l’emblematico quadratino numerico nel minor tempo possibile, nacque così l’idea dei primi tornei da spiaggia, poi locali, poi regionali, fino ad arrivare nel giro di poco tempo ai campionati italiani.

Il Sudoku è un vero rompicapo. La dinamica di risoluzione del gioco sotanzialmente non è molto difficile, ma si basa interamente su una matrice numerica, detta “quadrato latino”, ideata dal matematico svizzero Eulero nel XVIII secolo. Non si tratta di altro che dui un quadrato diviso a sua volta in tanti piccoli quadratini vuoti che si alternano a quadratini numerati. Ci sono numeri ma non richede calcoli da fare, occorre solo applicare una buona logica strategica. Imparare è semplice ma per diventare dei campioni occorre molto molto esercizio.

Questa volta ad ospitare i campioni di Sudoku del nostro paese sarà  quindi la città  di Lucca, che per questo evento ha pensato ad una sede d’eccezione, il Real Collegio, il prestigioso complesso espositivo monumentale situato proprio nel centro storico della splendida città  della Versilia.

Il IV Campionato Italiano di Sudoku vi aspetta a Lucca il 7 marzo.

Intanto, se non vi siete mai cimentati col Sudoku e vorreste imparare oppure se vi piacerebbe avere qualche suggerimento per diventare ancora più abili cliccate su About Sudoku, il sito tutto dedicato al Sudoku.

Be Sociable, Share!


Comments are closed.