Sabato 16 maggio è “La Notte dei Musei”

La Notte dei Musei è un’iniziativa promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che sabato 16 maggio vedrà i musei statali aperti anche di notte.

La Notte dei Musei è un evento pensato appositamente per chi, durante i normali orari di apertura dei musei non hanno la possibilità di dedicarsi ai loro interessi culturali e pertanto non riescono a visitare le bellissime mostre ospiti dei musei italiani. E dal momento che la cultura è una cosa di tutti e per tutti, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha promosso questa iniziativa per permettere a tutti coloro che per motivi di lavoro ed economici non si incontrano con lo straordinario patrimonio dei nostri musei.

La notte di sabato 16 maggio, infatti, tutti i musei statali che aderiranno all’iniziativa rimarranno aperti fino alle due di notte (ultima entrata all’1:00) gratuitamente.

Alle visite museali si accompagneranno anche tutta una serie di eventi collaterali, per incentivare ulteriormente la partecipazione dei cittadini a questo evento. In realtà. questa particolare iniziativa affonda le sue radici già  nel 2005, in Francia, ma ben presto avrebbe contagiato anche molti altri paesi dell’Europa. E adesso eccola in Italia, a dare a tutti gli italiani la possibilità di vivere una notte speciale, alternativa, una notte in cui ai sogni si sostituiscono le atmosfere suggestive delle nostre città  illuminate.

Firenze, con “La notte della poesia” della Biblioteca delle Oblate, e poi Roma, con le spettacolari mostre notturne alla Casa di Goethe e tante altri eventi ancora per una notte passata a far le ore piccole nei musei!

La Notte dei Musei vi aspetta sabato 16 maggio in tutti i musei statali aderenti all’iniziativa.

Be Sociable, Share!


Comments are closed.