Moto gp: Gran premio d’Italia 2009

Questo fine settimana si svolgerà  la VII edizione del gran premio d’italia di motogp.
Un’appuntamento importante del motomondiale che quest’anno coincide con una fase di “stallo” nella classifica generale; infatti sono 4 i piloti racchiusi in pochi punti a contendersi la testa del mondiale.
Valentino Rossi, dopo la serie di errori che lo hanno portato al ritiro sul curcuito di Le-Mans, segue a un punto il compagno di squadra Jorge Lorenzo assieme al ducatista Casey Stoner, 8 punti indietro Dani Pedrosa (57). Tra le iniziative promosse per chi ha acquistato un biglietto per il weekend, venerdi potra’ accedere liberamente alla pit-lane e curiosare da vicino nei box dei loro beniamini. Da segnalare inoltre il “pacchetto” Ducati, che per un prezzo di 165 euri dà accesso per i 3 giorni, alla tribuna del correntaio, caratterizzata per le coreografie organizzate dal Desmodromiclub di Roma. Dalla tribuna si puo’ godere del maxi schermo di 33mq, sempre nel biglietto e’ compreso il posto moto in un parcheggio dedicato e guarda roba per casco e giacche. Mugello-bocca della verita’ per la Ducati, che deve ancora ripagare il cambio di piloti Melandri-Hayden. Hayden su Ducati ancora non ha espresso il potenziale della sua desmosedici. La scuderia e’ fiduciosa per le novità introdotte a Le-Mans, Hayden in Mugello (uno dei suoi percorsi favoriti) dovra’ far risaltare soprattutto le doti velocistiche del suo destriero, che viene sviluppato e messo a punto proprio nel circuito Toscano. Profumiere a ragione Valentino Rossi lancia il dado della sfida ai suoi avversari. Il pilota esperto e da battere che tormenta i sonni delle nuove leve, travalica le sue doti professionali e da passionario quale e’ sconfina in una questione d’onore; gli spunti per una sfida che si puo’ prevedere intensa non mancano.

Be Sociable, Share!


Comments are closed.