Giornate Europee del Patrimonio 2009. Weekend Culturale a tutto tondo!

Avete già  in mente cosa fare questo weekend?

 

Bene, se la risposta è no, allora vi diamo un consiglio davvero unico, che vi coinvolgerà completamente.

 

Questo fine settimana infatti, sabato 26 e domenica 27 settembre 2009, è stata indetta la celebrazione di un evento culturale a 360°: come da ricorrenza, anche quest’anno si celebrano le GEP, le Giornate Europee del Patrimonio, che furono ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa per incoraggiare e favorire il dialogo e lo scambio nella sfera culturale tra i Paesi europei.

 

Il MiBAC, come ogni anno, partecipa all’evento con lo slogan “Italia tesoro d’Europa” e organizza sull’intero territorio nazionale iniziative tese a valorizzare la cultura e il patrimonio italiano, con l’obiettivo di condividere con altri Paesi europei tutta quest’enorme ricchezza.

 

In tutta Italia infatti si svolgeranno iniziative per valorizzare la cultura e il patrimonio nazionale: ben oltre 1.000 siti saranno aperti ad ingresso gratuito, aperture straordinarie, mostre d’arte, concerti, spettacoli e visite guidate nei maggiori luoghi della cultura italiana che comprendono aree archeologiche, musei, monumenti, teatri, gallerie statali e pertanto patrimonio archeologico, artistico, storico, architettonico, archivistico, librario, cinematografico, teatrale e musicale.

 

Per l’edizione 2009 vi sono degli opuscoli distribuiti su tutto il territorio nazionale, riportanti il programma ricco di eventi, iniziative e aperture straordinarie che avranno luogo in tutta Italia. Noi ve ne ricordiamo qualcuna:

 

Se siete nei pressi di Milano, potete andare a visitare il Castello Sforzesco, oppure, la Pinacoteca di Brera, dove in occasione del bicentenario torna esposto “Lo sposalizio della Vergine” di Raffaello, dopo un anno di restauro.

 

A Genova, potrete ammirare il Palazzo Reale, a Palermo curiosare nell’Archivio di Stato, e a Torino avrete la possibilità di passeggiare nell’orto botanico. Sempre in provincia di Torino, a Castellamonte, il pubblico potrà assistere alla rassegna “I percorsi della ceramica” attraverso itinerari guidati nella città .

 

Ancora, ricordiamo che il Nuovo Antiquarium di Ostia Antica (provincia di Roma) esporrà al pubblico piccoli utensili in bronzo e in osso per illustrare aspetti della vita quotidiana nell’antica Roma.

 

E se siete in quel di Venezia, nel parco della Villa Pisani a Stra v’imbatterete in un’originale visita guidata, “Sapor di forte agrume” che per l’appunto vi guiderà in un itinerario nella coltivazione degli agrumi fatto di impressioni visive, uditive, olfattive e tattili.

 

Infine, se proprio volete trascorrere un weekend all’estero all’insegna della cultura, vi ricordiamo che a Budapest potrete visitare gratuitamente il Salterio di Santa Elisabetta, mentre a Cracovia vi sarà  un’interessante mostra su Galileo Galilei.

 

Cosa aspettate? Organizzate questo weekend all’insegna della cultura e il divertimento!

 

Per maggiori informazioni su eventi e mostre nelle maggiori città  italiane, visitate i nostri siti su Venezia, Torino, Roma, Milano, Firenze, Siena, il Mugello, la Versilia.
<!–[if !supportLineBreakNewLine]–>
<!–[endif]–>

Be Sociable, Share!


Comments are closed.