Ancora per pochi giorni Francesca Woodman a Siena

Ancora pochissimi giorni per visitare la mostra retrospettiva di Francesca Woodman all’Sms Contemporanea, centro di arte contemporanea del Complesso Museale Santa Maria della Scala di Siena.

La mostra infatti, che è in corso dallo scorso settembre, si concluderà  il 10 gennaio 2010, e fino ad allora si potranno ammirare ben 114 fotografie, tra cui alcuni pezzi inediti. Quindi se avete intenzione di dare un’occhiata, vi introduciamo brevemente l’artista con alcune note biografiche…

Nata a Denver nel 1958, figlia degli artisti Betty e George Woodman, Francesca cominciò a lavorare con la fotografia a soli 13 anni, quando realizzò il primo autoscatto. In seguito l’artista continuò a fotografare se stessa in ambienti domestici, in mezzo alla natura, sola o con amiche, nel vivo di azioni e performance appositamente progettate. Francesca si toglierà la vita nel gennaio 1981, all’età di soli ventidue anni.

Le creazioni dell’artista vertono sul rapporto tra il proprio corpo, oggetto e soggetto degli scatti, e il proprio sguardo. Di sè non offre mai alcuna visione idealizzata, ma al contrario, la propria immagine è sempre inserita nell’universo delle cose, come fosse parte di esse.

Nel percorso della mostra, accompagnata da un catalogo edito dalla Silvana Editoriale con testi di Isabel Tejeda, Marco Pierini, Rossella Caruso e Lorenzo Fusi, sarà  possibile vedere anche alcuni video di pochi minuti girati dall’artista stessa.

Per ulteriori informazioni su musei, mostre ed eventi a Siena, visitate il nostro sito www.aboutsiena.com

Be Sociable, Share!


Comments are closed.