L’arte di casa a Genova: 7° ArteGenova

Posted By: alessandra on febbraio, 10 2011 in About Italia, Arte, Cultura, Curiosità, Da vedere, Design Italiano, Eventi, Itinerari, Liguria, Mostre, Storia, Tempo libero

Genova apre di nuovo le sue porte all’arte ospitando ancora una volta la Mostra-Mercato ArteGenova, giunta ormai alla settima edizione.

La sede sarà anche quest’anno il quartiere fieristico sito in Piazzale Kennedy e si conferma uno degli appuntamenti irrinunciabili per gli appassionati e per chi visita la città in questo periodo e vuole dare un’occhiata alle opere esposte e magari acquistarne qualcuna.

ArteGenova rappresenta, infatti, la più grande mostra-mercato d’Italia al passo con le nuove firme e allo stesso tempo con ampi spazi dedicati a opere che fanno parte della storia dell’arte contemporanea. Oltre 90 gallerie italiane esporranno le proprie opere a partire da rappresentazioni surrealiste, futuriste, dadaiste fino alle espressioni della Transavanguardia, l’Arte Povera e la Pop Art. Le opere contemporanee più recenti coprono un vasto settore espositivo della mostra, offrendo un panorama ad ampio spettro sulle nuove vene artistiche esplorate.

Dall’anno scorso la partecipazione all’esposizione delle gallerie d’arte italiane è cresciuta, segno di una crescente importanza dell’evento.

I potenti getti di colore e le forme innovative di certo ammalieranno tutti, aprendo e suggestionando le menti di coloro che saranno abbastanza pazienti da sostare di fronte alla tela, alla scultura, al disegno e concedersi tempo per ammirare e sprofondare nella visione dell’artista.

La mostra resterà a Genova per un periodo breve, dall’11 al 14 febbraio. Sul sito internet ufficiale dell’evento è possibile scaricare gratuitamente il biglietto per l’ingresso semplicemente registrandosi. Per le scuole sarà possibile accedere gratuitamente alla mostra accompagnati da docenti; è consigliabile avvisare dell’arrivo in questo caso con una telefonata.

All’evento si accompagnerà un’esposizione dedicata al Cinquantennale della morte di Mario Sironi, artista vissuto a strettissimo contatto con le correnti artistiche del Primo Novecento ma che mai smise di ricercare un suo stile legando modelli pre-rinascimentali all’arte italiana del periodo fascista. La celebrazione di questo artista si svolge attraverso un percorso di 80 opere suddivise in tre diverse sezioni.

L’arte ha di nuovo invaso Genova. Perché non ammirare questo delizioso scrigno pieno di preziosi tesori?

Be Sociable, Share!

This post is also available in: Inglese



Comments are closed.