Firenze, la passione per la danza

Dopo lo straordinario successo delle edizioni precedenti, torna quest’anno più frizzante che mai l’appuntamento con DanzaInFiera, la fiera che coinvolge tutti i generi del ballo, dalla danza classica all’hip hop, dal latinoamericano al contemporaneo.

Firenze, ancora una volta, si offre per ospitare questo evento di portata internazionale nella Fortezza Da Basso, la struttura conosciuta in tutta Italia come sede di decine e decine di esposizioni e manifestazioni che attirano ogni anno migliaia di visitatori.

Per quest’anno, gli organizzatori di DIF prevedono un afflusso ancora maggiore di persone, puntando su corsi gratuiti, ospiti speciali, audizioni e un gran numero di scuole e accademie presenti con i loro stand espositivi.

La fiera avrà una durata di 4 giornate dense di spettacoli e lezioni che di certo non vorrete perdervi, sia che amiate prendere la vita sulla punta di una scarpetta sia che la affrontiate con energia e grinta a ritmo di musica hip hop.

Si comincia giovedì 24 febbraio, nella mattina, alle ore 9:00, presso il Cinema Odeon di Firenze, in Piazza Strozzi, dove il Giffoni Film Festival organizza un incontro dedicato alla relazione fra cinema e danza per i ragazzi delle scuole medie fiorentine.

L’apertura ufficiale in Fortezza è prevista alle ore 15:00, iniziando subito con i Campionati del Mondo 2011 Professionisti WDC (World Dance Council) di Danze Argentine (Tango argentino) e Caraibiche (Salsa cubana, Salsa mambo, Merengue, Bachata e Hustle), per proseguire poi con lezioni gratuite di danza contemporanea, musical dedicata ai più piccoli, modern jazz, belly burlesque. Uno spettacolo e una esibizione di danza cristiana intratterranno i meno coraggiosi che esitano a buttarsi nella mischia.

Venerdì 25 continuano gli appuntamenti con le lezioni gratuite: danza contemporanea, jazz broadway, tiptap, moderna, modern theatre, hip hop, khaliji, pilates combinato alla danza, danza cristiana e danza indiana, tabla. Numerose esibizioni si terranno in tutto l’arco della giornata a partire da “Mille e una notte in…Danza” alle ore 14:00, mentre diverse audizioni e casting e spettacoli terranno il fiato sospeso a centinaia di provetti ballerini e emozioneranno gli spettatori.

Per chi è interessato di certo troverà una proposta allettante fra le offerte di stage a pagamento presentate nell’arco della giornata.

L’evento principale di venerdì sarà comunque l’incontro con Kledi Kadiu, il ballerino forse più noto in Italia grazie alle sue numerose partecipazioni a programmi tv e a prestigiose performance teatrali e cinematografiche.

Moltissimi eventi si concentreranno nelle giornate di sabato e domenica, che lasceranno di certo un segno nella memoria dei visitatori. Le lezioni gratuite tenute dagli esperti dei vari settori della danza si differenzieranno molto, andando dal musical per bambini alla danza classica, passando per il pilates e lo yoga applicato alla danza. Le audizioni saranno numerosissime, così pure come le esibizioni.

Per quanto riguarda gli special guests, sabato DIF ospiterà Giuseppe Picone, étolie internazionale, e Lilou, uno dei maggiori Bboy mondiali. Domenica, invece, ci sarà la possibilità di incontrare Roberto Herrera allo stand dell’Academia Herrera Europa, dove sarà messo in scena uno spettacolo e un workshop gratuito sul tango e la sua storia.

Ogni giorno sarà possibile partecipare ad incontri con i ragazzi del programma televisivo “Amici” e scoprire sempre nuove espressioni che la musica disegna e la danza interpreta.
Un fine settimana imperdibile per prendere la vita con più brio e con la voglia, magari, di imparare qualche passo .

ORARI E BIGLIETTI

Giovedì: dalle 15:00 alle 21:00
Venerdì e sabato: dalle 10:00 alle 21:00
Domenica: dalle 10:00 alle 20:00

L’ingresso alla fiera è a pagamento. I biglietti si acquistano sul posto presso le biglietterie. E’ possibile acquistare un biglietto per l’ingresso per tutta la durata dell’evento.
L’ingresso è gratuito per i bambini di età inferiore a 8 anni e per i disabili. Per maggiori informazioni è possibile contattare la gestione organizzativa di DanzaInFiera tramite telefono o e-mail.

Per maggiori informazioni riguardo ad altri eventi a Firenze, consultate la guida online About Florence.

Be Sociable, Share!

This post is also available in: Inglese



Comments are closed.