L’autoritratto di Leonardo per la prima volta in un’imperdibile Mostra

E’ del grande Leonardo da Vinci che stiamo parlando ovviamente, il genio nonché mito italiano e universale; il suo celebre Autoritratto sarà infatti esposto per la prima volta nelle sale delle Scuderie Juvarriane della Reggia di Venaria (Torino).

Una grande, imperdibile mostra che si terrà dal 18 novembre 2011 al 29 gennaio 2012, offrendo ai visitatori l’opportunità unica di ammirare il suo grande genio insieme alle opere di quegli artisti che nel corso dei secoli si sono ispirati a lui.

Un evento mondiale insomma quello che si presenta alla Reggia di Venaria Reale, il più grande italiano di tutti i tempi protagonista di una mostra unica nelle Scuderie Juvarriane.

La mostra offre un percorso nell’opera di Leonardo da Vinci attraverso una trentina di disegni originali provenienti da importanti istituzioni italiane e estere, e alcuni scritti raccolti intorno all’Autoritratto della Biblioteca Reale di Torino. Completano il percorso espositivo una serie di opere dal XV al XX secolo che raccontano l’importanza e il consolidamento della fisionomia del Genio nell’arte antica e moderna fino all’influenza del mito di Leonardo nell’arte contemporanea.

I visitatori troveranno come primo impatto una sezione introduttiva che presenta al visitatore la conoscenza dell’artista attraverso una biografia che illustra il contesto sociale, l’ambiente culturale di formazione e i molteplici campi di attività del Maestro.

A seguire, un avvincente video illustrativo e interpretativo dell’opera vinciana, focalizzato sul tema della fisionomia dell’artista, a cura di Piero Angela.

A chiusura della mostra, uno spazio multimediale introdotto da una riproduzione digitale animata in scala 1:1 de L’Ultima Cena, ideata e realizzata da HaltadefinizioneÒ, che consente di analizzare nel dettaglio lo studio delle fisionomie e delle espressioni in uno dei capolavori del Maestro.

La fortuna di Leonardo nella letteratura è visualizzata da brani letterari proiettati mentre una sezione presenta una rassegna di film che si sono ispirati al Genio.

Inoltre, ecco qui le 3 sezioni centrali della mostra:

I SEZIONE – L’AUTORITRATTO E I DISEGNI: pubblico il Codice sul volo degli uccelli e il nucleo completo dei tredici fogli autografi di Leonardo, incluso il celebre Autoritratto.

II SEZIONE – NASCITA DEL MITO: attraverso una selezione di opere di artisti dalla fine del Quattrocento all’Ottocento, viene analizzata la figura di Leonardo nelle arti e nella cultura, evidenziando come la fisionomia stessa dell’artista diventi icona del genio rinascimentale.

III SEZIONE – ICONA CONTEMPORANEA: la presenza di Leonardo nell’arte contemporanea; si apre col celebre omaggio resogli da Marcel Duchamp conducendo l’apparente sfregio di mettere i baffi alla Gioconda.

Orari

LUNEDÌ
chiusura (tranne eventuali giorni Festivi, che hanno gli stessi orari della domenica)

MARTEDÌ, MERCOLEDÌ, GIOVEDÌ, VENERDÌ
dalle ore 9.00 alle 18.00

SABATO E DOMENICA
dalle ore 9.00 alle 20.00

Il genio di Leonardo, la sua vita, la sua opera e il mito incomparabile e universale che si riscontra nelle arti fino ai giorni d’oggi. Tutto questo vi aspetta alla Reggia di Venaria dal 18 novembre 2011 al 29 gennaio 2012.

Per maggiori informazioni su Torino visita la guida online About Turin. Per avere invece informazioni per vedere il celebre dipinto L’ultima Cena di Leonardo da Vinci esposto a Milano, visita About Milan.

Be Sociable, Share!

This post is also available in: Inglese



Comments are closed.