Falling in line: Maya Attoun e Hilla Ben Ari, due artiste israeliane a Roma

Posted By: alessandra on febbraio, 23 2012 in About Italia, Arte, Cultura, Curiosità, Da vedere, Divertimenti, Eventi, Itinerari, Mostre, Roma, Tempo libero

Fino al 25 febbraio 2012, presso la Galleria Marie-Laure Fleisch di Roma, potrete ammirare i lavori creati da due artiste israeliane contemporanee: Maya Attoun e Hilla Ben Ari.

Le opere d’arte sono esibite per la prima volta in italia dalla galleria in un’unica mostra dal titolo “Falling in Line”, che sarà la prima di un ciclo di quattro mostre previste nell’arco di un anno (dicembre 2011 – dicembre 2012). Il progetto si chiama About Paper. Israeli Contemporary Art ed è curato da Giorgia Calò; esso vedrà la partecipazione di Hilla Ben Ari, Maya Attoun, Yifat Bezalel, Maya Zack, Etty Abergel, Yael Balaban e Ofri Cnaani.

Sette artiste appartenenti a generazioni diverse che lavorano su tematiche eterogenee, focalizzando il loro interesse sulla carta, vista e interpretata secondo le loro prospettive personali, con installazioni site specific. Ad ispirare le artiste israeliane, ritroviamo tematiche come la meta-comunicazione, la vulnerabilità femminile, la raffigurazione di luoghi epici, la natura della memoria.

Come deduciamo dal titolo della mostra, Falling in Line, gli elementi lineari caratterizzano i procedimenti visivi di Maya Attoun e Hilla Ben Ari, dando vita ad un’installazione condivisa, dove troviamo una relazione tra i rispettivi lavori e lo spazio che li ospita. Nel titolo c’è inoltre una somiglianza fonetica con la frase “Falling in Love”, introducendo così anche ad un’altra questione dibattuta dalle artiste: la relazione inscindibile tra l’oscillazione fisica e la fluttuazione emotiva.

Maya Attoun mostrerà una serie di installazioni che vanno oltre al concetto stesso di disegno, attraversando vari media come la scultura, gli oggetti trovati, il wall paper e il suono.

Tra i lavori realizzati da Hilla Ben Ari invece, troviamo uno di grandi dimensioni rappresentante tre figure femminili in connessione le une con le altre mediante una particolare trama composta da strisce di carta e fili. Dalla fragilità della carta, e il movimento determinato dalla sua particolare tessitura, le figure si “animano” nello spazio e diventano quasi tridimensionali.

GALLERIA MARIE-LAURE FLEISCH
vicolo Sforza Cesarini, 3A
00186 Roma
tel. +39 06 688 91 936
info@galleriamlf.com
www.galleriamlf.com

Orario d’apertura:
dal lunedì al sabato, dalle ore 14:00 alle 20:00
mattina e domenica su appuntamento

Se volete saperne di più sulla città di Roma, visitate la guida online About Roma.

Prenota un hotel a Roma, con About Roma.

Prenota i tuoi biglietti per i musei vaticani.

Be Sociable, Share!

This post is also available in: Inglese



Comments are closed.