Torna Cartasia a Lucca, arte contemporanea fatta di carta e fantasia

Dal 30 giugno al 29 luglio 2012 torna Cartasia, la Biennale d’arte contemporanea, nelle città di Lucca e Porcari. Installazioni di carta dai mille colori e dalle mille sfumature e forme invaderanno le strade e le piazze del centro storico di Lucca e del Comune di Porcari, creando un mondo parallelo per il visitatore che passeggia nell’antica città toscana.

Il 30 giugno, alle 18:00, in Piazza San Michele (centro storico di Lucca), si inaugura Cartasia 2012. Giunta alla 6° edizione, coinvolge artisti internazionali nella realizzazione di opere di carta di grandi dimensioni.

Sette, di cui uno fuori concorso, sono gli artisti di questa edizione: Stefania Gianicci, Zsuzsa Horvat (in collaborazione con Zoltan Lakatos), Inés Hubacher (in collaborazione con Marianne Meienhofer), Wioland Jerome (in arte Chifumi), Andrea Marcianò (in collaborazione con Maddalena Vidale), Mikl Wells, Andrew Scott (fuori concorso). E tra questi, alla fine della manifestazione, sarà decretato il vincitore.

Il filo conduttore di quest’edizione che anima sia le opere degli artisti in concorso, sia le manifestazioni collaterali, è: “Crisi e Rinascita”. Nel periodo storico attuale in cui troviamo una crisi sia a livello economico che sociale, l’uomo cerca aiuto e conforto nell’arte. Nella creazione artistica si cerca dunque l’input per un cambiamento, per un punto di svolta.

E inoltre, quale miglior materiale per parlare di rinascita e ecosostenibilità se non la carta, materiale di riciclo per eccellenza? Ecco quindi altre tematiche di grande attualità, l’ecosostenibilità e il riciclo.

Le installazioni saranno visibili dal 30 giugno al 29 luglio 2012 e, alla fine della manifestazione, sarà decretato l’artista vincitore.

Ci vediamo a Lucca quest’estate per la sesta edizione di Cartasia.

Maggiori informazioni su Lucca sono disponibili sulla guida online About Versilia.

Be Sociable, Share!

This post is also available in: Inglese



Comments are closed.