Mugello: tra piste e relax

Gli italiani fanno il conto alla rovescia per il MotoGP, il Gran Premio d’Italia, che si terrà domenica 15 luglio all’Autodromo del Mugello.

Dopo essere stato eletto “Best Grand Prix of 2011“, il Mugello ospiterà quest’anno il 9° round del Campionato del Mondo MotoGP.

Nell’edizione di quest’anno ci sarà una nuova tribuna, divisa in due parti, situata al lato della famosa curva dell’Arrabbiata. I proprietari del circuito toscano hanno deciso di dedicarla a Marco Simoncelli, l’indimenticabile motociclista italiano scomparso lo scorso ottobre.

Le due tribune ospiteranno 1.500 spettatori e saranno colorate di rosso e bianco, naturalmente con il numero 58.

Lo scorso anno ad essere salito sul podio è stato lo spagnolo Jorge Lorenzo in sella alla sua Yamaha, secondo il connazionale Pedrosa con la Honda e terzo lo statunitense Nicky Hayden, Ducati. Ancora niente da fare per il grande Valentino Rossi che si aggiudica soltanto il quinto posto.

Dopo aver conquistato la sesta posizione a Sachsenring l’8 luglio scorso, Rossi ha affermato che il distacco dalle Honda è tanto, ma le Yamaha adesso sono molto più vicine. In effetti questa sesta posizione finale è uno dei migliori risultati ottenuti sull’asciutto nel 2012.

Anche per il 2012 l’Autodromo del Mugello ha voluto incentivare la partecipazione premiando i tifosi del motociclismo con sconti del 30% sui biglietti, in occasione del suo 38° compleanno.

Il Mugello oltre a regalarvi una giornata piena di adrenalina a suon di rombate vi offre la possibilità di trascorrere una lieta serata tra le sue colline incantate.

A Scarperia, dove si apre il circuito, potrete visitare uno dei borghi più belli d’Italia, sede di numerose manifestazioni e sagre e nota per la produzione artigianale di coltelli, cui è dedicato anche il “Museo dei ferri taglienti“.

Allora chi sarà il vincitore di questa edizione? Non vi resta che affrettarvi tifosi, il Mugello vi aspetta!

 

Per ulteriori informazioni sul Mugello, eventi, foto e consigli, visitate il sito About Mugello.

Photo credits: http://www.mugellocircuit.it/

 

 

Be Sociable, Share!

This post is also available in: Inglese



Comments are closed.