La Festa di San Michele a Carmignano e Il Palio dei Ciuchi

La Festa di San Michele, nata già nel 1500 in un contesto di “Sacro e profano”, offre ai forestieri intrattenimenti musicali, canti, giochi e molto altro!

Si svolge in tre giorni (dal 28 al 30 settembre), durante i quali i quattro rioni di Carmignano (nella provincia di Prato) si sfidano presentando la propria sfilata al pubblico, con musiche, costumi e carri.

I rioni vengono identificati, oltre che per contrada di appartenenza, anche per colori : bianco (rione della torre), giallo (rione del leone),verde (rione dell’arte) e celeste (rione dell’Arcangelo).

Ogni sera, al termine delle sfilate, si tiene il curioso e divertente “Palio dei Ciuchi”, dove quattro fantini montano a pelo i propri asinelli e percorrono quattro giri della piazza; alla fine dell’ultimo giro il fantino in testa deve sfondare con le mani un cerchio di carta, per aggiudicarsi così la vittoria.

La contrada che avrà realizzato un punteggio più alto, verrà premiata dal sindaco con un trofeo raffigurante San Michele .

I festeggiamenti, che iniziano ogni sera alle ore 21.00, si possono ammirare comodamente seduti sulle tribune, oppure per le vie, dove possiamo guardare il passaggio della sfilata folcloristica.

A conclusione del Palio si terrà anche l’estrazione dei tre biglietti vincenti della lotteria di San Michele, nonché la premiazione del vincitore del Palio dei Ciuchi 2012 e dunque l’assegnazione del Trofeo San Michele al Rione vincitore della sfilata folcloristica.

Venite a trascorrere una divertente serata tra giochi e divertimento; Prato è vicinissima a Firenze,  avrete l’occasione di visitare anche questa splendida città e, perché no, trascorrervi un piacevole soggiorno! Cercate un hotel a Firenze? Date un’occhiata su About Florence!

Be Sociable, Share!

This post is also available in: Inglese



Comments are closed.