Tag: mostre a Venezia

68° Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia

L’edizione n.68 della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica ancora una volta sarà organizzata dalla Biennale di Venezia e si svolgerà al Lido di Venezia dal 31 agosto al 10 settembre 2011.

La Mostra vuole favorire la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme di arte, di spettacolo e di industria, in uno spirito di libertà e di tolleranza. La Mostra include retrospettive e omaggi a personalità di rilievo,

“L’Avventura del Vetro” a Venezia: il protagonista della storia di una città

Restano ormai pochi giorni per visitare la meravigliosa e suggestiva mostra allestita a Venezia tutta dedicata all’arte del vetro.

Fino al 25 aprile (giusto a ridosso della Pasqua) infatti, sarà possibile visitare presso il Museo Correr di Venezia la retrospettiva L’Avventura del Vetro. Un millennio

Torna l’Architettura nella Serenissima. Biennale di Venezia 2010

A partire da domenica 29 agosto, anche quest’anno l’architettura approda nella Serenissima, per sorprenderci con innovative e creative novità.

Parliamo della 12° edizione della Mostra Internazionale d’Architettura che si svolge a Venezia, nota anche come la biennale, che ci accompagnerà nella stagione autunnale fino al 21 novembre 2010.

La 12° Mostra Internazionale di Architettura sarà allestita al Palazzo delle Esposizioni della Biennale (Giardini), nell’Arsenale (Vernice il 26, 27 e 28 agosto), e nei vari luoghi del centro storico di Venezia. Tale evento sarà affidato nuovamente nelle mani di un architetto, Kazuyo Sejima, prima donna a dirigere la Biennale di Architettura.

Il titolo della mostra quest’anno è People meet in architecture e vedrà la partecipazione di ben 48 partecipanti tra studi, architetti, ingegneri e artisti di tutto il mondo. La mostra sarà affiancata da 53 Partecipazioni nazionali.

Ailati. Riflessi dal futuro è il tema del Padiglione Italia collocato nell’Arsenale, organizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il PaBAAC – Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee.

Inoltre, sono previsti numerosi eventi collaterali, organizzati da enti e istituzioni internazionali, che allestiranno le loro mostre ed iniziative nei vari luoghi della città di Venezia.

Come ha affermato la direttrice della Biennale, Sejima, la 12° Biennale sarà una vera e propria riflessione sull’architettura, analizzando i cambiamenti radicali che percorrono il primo decennio del ventunesimo secolo, e chiedendosi se questa forma d’arte può plasmarsi facendosi portatrice di nuovi valori e moderni stili di vita.

Ogni partecipante interpreterà a proprio modo il titolo della mostra rappresentando ed esprimendo l’interazione tra ambiente e società, tra l’uomo e il paesaggio, un’interpretazione personale del rapporto uomo-architettura.

I progetti previsti per la Biennale di Venezia 2010 saranno I Sabati dell’Architettura e Destinazione Biennale di Venezia. Universities meet in architecture.

Il primo progetto è relativo a un insieme di incontri e conversazioni settimanali con architetti, critici e personalità del mondo dell’architettura nazionale e internazionale, quali Vittorio Gregotti, Kurt W. Forster, Hans Hollein.

Con il secondo progetto invece, la Biennale si rivolge a Università e Istituti di formazione di tutto il mondo, offrendo una proposta di visita alla Mostra da loro programmata e organizzata, che possa rappresentare una significativa esperienza didattica e formativa.

Vi ricordiamo inoltre che la cerimonia di inaugurazione e di premiazione della 12a Mostra avrà luogo sabato 28 agosto ai Giardini, con la consegna dei premi ufficiali assegnati dalla giuria internazionale.

Vi aspettiamo dunque a Venezia per la 12° Mostra Internazionale d’Architettura dal 29 agosto al 21 novembre 2010.

Per ulteriori informazioni sulla città di Venezia, musei a Venezia, ecc. visitate il sito www.aboutvenice.org

Mapping the Studio a Venezia: una Collezione di François Pinault

Punta della Dogana, Centro d’Arte Contemporanea di Venezia dalla forma perfettamente triangolare, ospita dallo scorso 6 giugno opere provenienti dalla collezione di François Pinault.

L’ex porto monumentale della città  rimarrà infatti la sede permanente della mostra intitolata “Mapping the Studio” fino al 6 giugno 2010. Ancora qualche mese quindi per recarsi nella pittoresca e suggestiva città  di Venezia per visitare Palazzo Grassi, che insieme a Punta della Dogana farà da sfondo ad una selezione di opere del raffinato François Pinault.

La mostra, “Mapping the Studio: Artists from the François Pinault Collection”, a cura di Alison M. Gingeras e Francesco Bonami, ospita ben 200 opere di 60 artisti diversi e si propone di trasmettere

Un grande maestro del vetro a Venezia. In esposizione meravigliose creazioni

luciano-gaspari-e-il-vetroUltimissimi giorni disponibili per ammirare le splendide e leggendarie creazioni di uno dei più grandi maestri veneziani del vetro.
La mostra “Luciano Gaspari e il Vetro” infatti, iniziata a maggio, è visitabile fino al 24 novembre 2009 nelle sale del Museo del Vetro di Murano, suggestiva isola della laguna veneziana, nonchè “patria” di questo materiale.

Luciano Gaspari (1913-2007), veneziano di nascita e provieniente da una famiglia di decoratori, entrò nel mondo della produzione vetraia attorno al 1930. Erano anni cruciali per questo settore: gli storici artigiani di Murano cercavano di rinnovarsi e adeguarsi al nuovo gusto dei tempi, si inziava a lavorare sempre più sul design, e ben presto si cominciarono a produrre vere e proprie opere d’arte. Nacque l’idea del “pezzo unico d’artista”.

Gaspari è uno dei protagonisti di questa evoluzione. Egli riuscì a combinare una grande capacità tecnica di lavorazione del vetro, che gli permetteva di sfruttare al meglio le potenzialità del materiale, con una poliedrica fantasia, che applicava a forme e colori. I risultati ottenuti sono